Corso di formazione "Sviluppo del bambino e regia educativa"

corso di formazione Corso di formazione Sviluppo del bambino e regia educativa
Si rivolge a insegnanti del nido e della scuola dell'infanzia, operatori culturali il corso di formazione organizzato da Tuttestorie e curato da Francesca Romana Grasso, pedagogista.
E' in programma Giovedì 5 e venerdì 6 luglio 2018 e si svolgerà a Cagliari, alla libreria Tuttestorie in Via Orlando 4.

Come possiamo esprimere cura e rispetto nei confronti dell’infanzia attraverso uno stile educativo coerente?

Il seminario offre l’occasione per analizzare l’importanza dello sviluppo motorio in relazione a quello cognitivo, affettivo, sociale.
Per tentare di comprendere il bambino attingeremo alle esperienze di ricerca di pionieri come Johann Pestalozzi, Jean Itard, Emmi Pikler, Pestalozzi, Maria Montessori, Elinor Goldschmied, Henri Wallon, Bruno Munari: rileggendoli in forma integrata, immagineremo quali domande si muoverebbero reciprocamente, per tessere un sapere condiviso.
Saranno approfondite, in particolare, le seguenti tematiche:la regia educativa dell’adulto e la centralità del bambino/a: cosa significa predisporre un ambiente maieutico;lo sviluppo naturale del bambino: arte e disciplina per rispettare lo sviluppo motorio, affettivo e cognitivo nei primi anni di vita;l’esperienza e i sensi: il significato del fare;esplorare e nominare il mondo.

A chi è rivolto:
insegnanti del nido e della scuola dell'infanzia, educatori, coordinatori, psicomotricisti, pedagogisti, assistenti sociali e a chiunque si occupi di bambini 0-6 anni a titolo professionale, di studio o di ricerca

Durata:
il percorso si svolge in forma intensiva in due giorni consecutivi, per un totale di 12 ore.
Costo: € 100,00. 
Al momento dell'iscrizione è necessario versare l'acconto di € 30,00. Per chi si iscrive entro il 31 maggio la quota è di € 90,00.

Info e prenotazioni:
http://www.tuttestorie.it/corsi-formazione/sviluppo-del-bambino-e-regia-educativa/

tel. 070.659290
mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.